Visita dalla scuola elementare di Sermoneta

Il 6 aprile 2019 un gruppo di bambini della scuola elementare di Sermoneta, intitolata a donna Lelia Caetani, si è mosso fino a Roma, spinto dalla curiosità di conoscere chi fosse la principessa. La Fondazione li ha accolti e, sotto il pregevole ritratto di Gino Severini, i bambini hanno imparato quanto complesso possa essere un archivio e una storia familiare così estesa nei secoli come quella della famiglia Caetani. Lo hanno scoperto, avvicinandosi ai libri mastri o alla pergamene, o sollecitati ad individuare negli arredi gli elementi caratteristici dello stemma nobiliare, riconoscendo le onde Caetani sulle maniglie, sul soffitto e nei beni artistici ora custoditi dalla Fondazione.

Circolazione, scambi e modelli: gli scultori a Roma nella seconda metà del Cinquecento

Il convegno che ha riunito una ventina di studiosi italiani e stranieri ed è stato seguito da un folto pubblico senza soluzione di continuità per due giorni consecutivi, ha trattato un capitolo cruciale dell’arte romana quale la scultura nella seconda metà del Cinquecento, quando i marmi, il bronzo, l’oro e lo stucco assumono un prestigio che si confonde con l’identità stessa della Città Eterna. Temi quali il ritratto funerario e celebrativo, la grande industria del restauro, la vitalità del mercato marmoreo o le logiche migratorie sono stati trattati pervasivamente. Gli apporti inediti dei relatori e le aperture critiche visionarie scaturite durante i dibattiti impongono la pubblicazione di un libro di antologia sul tema in tempi brevi. [Locandina]

Marguerite Caetani e gli artisti per il teatro

La Fondazione Camillo Caetani, procedendo ad un nuovo allestimento finalizzato ad una diversa destinazione di alcuni ambienti al piano secondo della sua sede, ha riservato a fini espositivi un vano contiguo alla appena inaugurata “Sala Marguerite Caetani”, che ospita la sua biblioteca. Si tratta di una saletta progettata per piccole mostre di opere d’arte, ma anche di documenti e di libri rari. Tale è la mostra Marguerite Caetani e gli artisti per il teatro, che si apre in concomitanza con il Convegno a lei dedicato. Il proposito da cui è nata è illustrare un particolare campo di relazioni, certo non ultimo fra gli interessi della Principessa, in cui agiscono personalità di primo piano che con vari ruoli hanno operato in Leggi…